Aggiornamento sul progetto ICE-marketplace internazionali

Agenzia ICE sostiene il percorso di digitalizzazione delle imprese italiane attraverso accordi con i maggiori canali di e-commerce e di export digitale. Ecco i principali aggiornamenti:

Prosegue l’accordo di collaborazione con Amazon 

Sono oltre 600 le aziende già attive nella Vetrina Made in Italy, grazie all’accordo di collaborazione firmato da Agenzia ICE e Amazon nel 2018.

La campagna di advertising digitale promossa da Agenzia ICE (iniziata a dicembre 2019) ha generato sino ad oggi oltre 1 miliardo di impressions, raggiungendo circa 50 milioni di consumatori EU4, con buoni risultati in termini di vendite per la maggior parte delle aziende partecipanti.

A partire dal 01 luglio 2020 il boost pubblicitario ha preso il via anche in USA sul marketplace Amazon.com.

Il termine ultimo per aderire al progetto è fissato al 31 marzo 2021.

Riduzione costo di partecipazione progetto WeChat

Migliorate le condizioni finanziarie di partecipazione al progetto mediante un accordo tra Agenzia ICE e Digital Retex. Riduzione da €9.000 a €5.000.

Il progetto prevede l’accesso ad un pacchetto di servizi erogati da Digital Retex Srl, la società indicata da Tencent IBG (WeChat) come unico Trusted Partner in Italia, che si occuperà di assistere e formare le aziende aderenti.

L’Official Account di Pavilion Italia è live su WeChat con oltre 3,5milioni di impression e una fanbase in continua crescita!

WeChat è la piattaforma digitale utilizzata, ogni giorno, da oltre un miliardo di utenti, in Cina.

Oltre 140 aziende hanno già aderito al progetto!

Clicca qui e visita il sito di ICE per scoprire tutti gli accordi con i marketplace internazionali

Vendi in Cina su WeChat, il progetto di ICE

Vendi in Cina su WeChat, il progetto di ICE

Nasce il progetto che promuove le imprese italiane e la vendita dei loro prodotti sul mercato cinese: Agenzia ICE ha siglato un accordo di collaborazione con Tencent IBG, per raccontare le eccellenze del Made in Italy e aumentare la presenza dei prodotti italiani all’interno di WeChat.

L’emergenza sanitaria causata dal coronavirus si è trasformata in una crisi economica, che tutte le aziende italiane stanno affrontando con coraggio e determinazione. A soffrire particolarmente sono le PMI, ma anche per loro questa crisi può rappresentare una grande opportunità di cambiamento e di crescita.

Come ripartire dalla Cina

Questo è il momento giusto per ripensare le attività e pianificare la strategia migliore per ripartire dal più grande mercato del mondo, quello cinese: un miliardo e 400 milioni di consumatori e un PIL in costante crescita dal 1990.

Tutto il Made in Italy può trovare in Cina un’opportunità di sviluppo, grazie al supporto strategico e tecnologico offerto da Digital Retex, società specializzata nell’innovazione dei punti vendita fisici e digitali, e da WeChat, la piattaforma di Tencent da oltre un milione di utenti attivi. 

Basta un investimento di soli 9mila euro e potrai contare anche sulla consulenza di un partner esperto come ICE, l’agenzia governativa per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Che cosa fare?

Il primo passo è seguire questo Webinar per avere tutte le informazioni utili per entrare nel progetto e conoscere i requisiti richiesti.

Appuntamento il 18 GIUGNO dalle 10:00 alle 11:45

In particolare, nel corso del Webinar verranno affrontati questi temi:

  • perché esportare in Cina – incentivi e vantaggi per la tua PMI
  • i segreti per sbarcare nel mercato cinese – tecnologie e strategie per avere successo
  • come vendere dall’Italia senza fare magazzino in Cina
  • come entrare nel grande marketplace Pavilion Italia
  • come vendere senza mai uscire da WeChat
  • come stimolare l’engagement dei clienti
  • perché affidarsi a partner esperti

Clicca qui e visita il link al sito di ICE Agenzia per iscriverti al seminario informativo.

 Visita la pagina del sito ICE dedicato al progetto

Telegram, WeChat e …

Telegram, WeChat e …

A cura di: PID Firenze

La presentazione del secondo ciclo di seminari online del Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Firenze e la prima parte dell’approfondimento su Telegram, WeChat e Whatsapp Business

Potrebbe interessarti anche:

Big Data: verso l’automazione delle relazioni

Big Data: verso l’automazione delle relazioni

Gestione finanziaria e pianificazione

Gestione finanziaria e pianificazione

A proposito di protezione: le prime mosse per la cybersecurity

A proposito di protezione: le prime mosse per la cybersecurity

Agevolazioni “Ripartiamo in digitale”: dalla Camera di Commercio di Firenze contributo a fondo perduto sino a 6.000€

Sito web: piattaforme cms a confronto

Sito web: piattaforme cms a confronto

Vendi in Cina su WeChat, il progetto di ICE

Vendi in Cina su WeChat, il progetto di ICE