CORSO ABC EXPORT: STRATEGIA E MARKETING PER LAVORARE ALL’ESTERO

– Corso studiato per imparare a conoscere e gestire in maniera più strutturata i processi di internazionalizzazione

– Lezioni Online

– Costo agevolato per le imprese di Firenze

PromoFirenze propone alle imprese, nell’ambito del progetto ExportHub, il CORSO ABC EXPORT che mira a fornire, alle piccole e medie imprese, conoscenze e strumenti necessari per muovere i primi passi verso i mercati esteri.

Il percorso formativo, grazie all’inserimento del corso in un progetto sostenuto e finanziato dalla Camera di Commercio di Firenze, sarà accessibile, per le imprese della provincia di Firenze, in forma agevolata. Le imprese fuori provincia di Firenze saranno ammesse a partecipare in forma non agevolata.

Scarica qui l’avviso completo

CORSO ABC EXPORT

Proposta pensata per profili dirigenziali o commerciali che necessitano di imparare a conoscere e gestire in maniera più strutturata i processi di internazionalizzazione.

  • Max 50 partecipanti
  • Inizio delle lezioni: fine aprile 2022
  • 15 ore di lezioni online: 5 sessioni formative della durata di 3 ore ciascuna, 1 lezione a cadenza settimanale (orientivamente in orario 15.00 alle ore 18.00)
  • Link al programma

DESTINATARI E PARAMETRI DI AMMISSIONE

Sono ammesse a partecipare le imprese con sede e/o unità operativa nella provincia di Firenze e in possesso dei requisiti indicati nell’avviso potranno essere ammesse in forma agevolata ed avranno precedenza ai fini della definizione della graduatoria di ammissione.

Potranno partecipare anche le imprese fuori provincia di Firenze in forma non agevolata salvo le esclusioni indicate nell’avviso.

In particolare, dal punto di vista amministrativo, le aziende con sede e/o unità operativa nella provincia di Firenze dovranno essere in regola con iscrizione al Registro Imprese e denuncia inizio attività al Rea, con il pagamento del diritto annuale camerale, con il Durc e non sottoposte a procedure concorsuali o di cessazione attività.

Sono escluse le aziende operanti nei settori della consulenza (società e/o liberi professionisti) ed a a coloro che non sono in regola con i pagamenti per i servizi fatturati da PromoFirenze.

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza dell’avviso.

Compila la domanda di partecipazione cliccando qui

 

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 31/03/2022. ATTENZIONE: la scadenza è stata prorogata al 31/03/2022.

Sarà data la possibilità di partecipazione ad una persona per azienda, fino ad esaurimento posti, tenuto conto che sarà data precedenza alle imprese iscritte alla Camera di commercio di Firenze. Qualora vi fossero ancora posti disponibili, verrà data la possibilità di adesione ad una seconda persona della stessa azienda, con precedenza alle imprese iscritte alla Camera di commercio di Firenze.

COSTI E CONTRIBUTO DE MINIMIS

La quota di iscrizione per la partecipazione:

  • in forma agevolata è di € 150,00 + Iva 22% a partecipante per le imprese iscritte alla Camera di Commercio di Firenze (di cui all’Art. 3 comma 2 dell’avviso). Le imprese che parteciperanno in forma agevolata verranno iscritte nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato per un importo che sarà comunicato all’avvio del corso;
  • in forma non agevolata è di € 300,00 + Iva 22% a partecipante per le imprese di cui all’Art. 3 comma 1 dell’avviso.

Le imprese con sede e/o unità operativa nella provincia di Firenze che parteciperanno in forma agevolata, verranno iscritte dalla Camera di Commercio di Firenze nel Registro nazionale degli Aiuti di Stato, con conseguente rilascio di codice COR, per un importo che sarà comunicato all’avvio del corso. Qualora vi fossero ancora posti disponibili e venga data la possibilità di adesione ad una seconda persona della stessa azienda l’importo inserito nel Registro nazionale degli Aiuti di Stato sarà pari ad un importo doppio rispetto al singolo partecipante.

La quota d’iscrizione comprende le docenze, il materiale didattico oltre l’accesso alla piattaforma on line dove poter seguire le lezioni.

Per ulteriori informazioni: exporthub@promofirenze.it

 

Corsi Business English marzo-giugno 2022 in forma agevolata

Anche quest’anno PromoFirenze propone alle imprese fiorentine dei corsi di miglioramento linguistico, ponendo un focus sul Business English. La sessione del primo semestre 2022, grazie all’inserimento del corso in un progetto sostenuto e finanziato da Unioncamere (l’Unione Italiana delle Camere di Commercio), sarà accessibile in forma agevolata.

 

Scarica qui l’avviso completo

Il corso è gestito da PromoFirenze e tenuto da Wall Street English. Gli insegnanti sono madrelingua e/o bilingue certificati, ed utilizzeranno libri e/o supporti didattici prodotti e distribuiti da Wall Street English. I corsi verranno svolti online tramite Microsoft Teams.

CORSO MARKET LEADER

Proposta pensata per profili dirigenziali o commerciali che conoscono già l’inglese, ma che necessitano di miglioramento, stimoli e approfondimenti su argomenti attuali o di business.

Il corso di gruppo prevede max 6 partecipanti, sarà completato in 12 settimane, con un incontro settimanale di 90 min. (ore 18.00-19.30, giorno da definire tra lunedì e giovedì) con l’insegnante ed una parte di esercizi di consolidamento di 30 min, da svolgere dal proprio dispositivo (My English Lab).

Al termine del corso, verificata con gli insegnanti la presenza effettiva che dovrà essere pari almeno al 75%, verrà rilasciato un attestato.

DESTINATARI E PARAMETRI DI AMMISSIONE

Sono ammesse a partecipare le imprese con sede e/o unità operativa nella provincia di Firenze, che rispettino i parametri di ammissione descritti nell’avviso.

In particolare, dal punto di vista amministrativo, le aziende dovranno essere in regola con iscrizione al Registro Imprese e denuncia inizio attività al Rea, con il pagamento del diritto annuale camerale, con il durc e non sottoposte a procedure concorsuali o di cessazione attività.

Inoltre, la partecipazione è riservata a imprese potenziali e occasionali esportatrici.

Sono escluse le aziende operanti nei settori della consulenza (società e/o liberi professionisti) ed del turismo (codici ATECO 55 e 79).

Per dimostrare di possedere i requisiti e poter aderire così all’iniziativa, è necessario compilare il form Manifestazione di interesse disponibile a questo link.

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro e non oltre il 15/02/2022.

Sarà data la possibilità di partecipazione ad una persona per azienda, fino ad esaurimento posti. Qualora vi fossero ancora posti disponibili nei corsi attivati, verrà data la possibilità di adesione ad una seconda persona della stessa azienda. I richiedenti potranno essere ammessi soltanto se si raggiungerà il numero minimo di persone per formare il gruppo appartenente al loro livello linguistico.

ATTENZIONE: LE AZIENDE CHE NON FOSSERO IN REGOLA CON IL PAGAMENTO DEL DIRITTO FISSO ALLA CAMERA DI COMMERCIO, POSSONO REGOLARIZZARLO ENTRO IL TERMINE DEL 15 FEBBRAIO, PENA L’ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA.

COSTI E CONTRIBUTO DE MINIMIS

La partecipazione al corso non prevede costi a carico dei partecipanti, in quanto il progetto rientra fra le attività finanziate dal Fondo di Perequazione di Unioncamere. Il contributo viene concesso in regime de minimis.

Ai partecipanti viene richiesto di versare una quota di € 150,00 come cauzione al momento della sottoscrizione del contratto, da versare via carta di credito o bonifico direttamente a Wall Street English.

La cauzione verrà restituita, una volta verificata con gli insegnanti la presenza effettiva, a completamento di almeno il 75% del corso con l’insegnante.

Tutte le imprese beneficiarie del servizio, verranno iscritte nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato per un importo pari ad € 380,64 ognuna.

Per ulteriori informazioni: exporthub@promofirenze.it

Webinar “Export, aspetti fiscali e doganali”

Mercoledì, 10 Novembre 2021

 

Seminario online, iscrizione gratuita

 

Durata 3 ore (14:00 – 17:00)

Nell’ambito dei contratti internazionali non sono da sottovalutare i risvolti fiscali e doganali che un’operazione con un partner estero comporta, che sia comunitario o extracomunitario. Sono diverse le tipologie di operazioni e le relative implicazioni doganali e fiscali.

Punto di attenzione è l’origine della merce, la cui individuazione è necessaria non solo alla determinazione
del prezzo del prodotto, ma anche dei dazi doganali.

Il Corso si propone, pertanto, di offrire una panoramica sugli aspetti fiscali e doganali delle operazioni internazionali, come ad esempio la fatturazione e l’imponibilità dell’IVA.

Programma

Saluti di apertura di Giuseppe Salvini, Segretario Generale della CCIAA di Firenze, e Maria Beatrice Deli, Segretario Generale ICC Italia

Intervento del relatore, Sara Armella

• Contratti di vendita, franchising, distribuzione:  risvolti fiscali e doganali
• Vendite e forniture intracomunitarie e internazionali
• Operazioni triangolari
• Origine doganale: quando un prodotto può dirsi Made in Italy
• Origine doganale e accordi di libero scambio
• La certificazione di origine e il caso dell’olio miscelato
• Tematiche Iva delle operazioni internazionali e intracomunitarie
• Fatturazione delle operazioni: casi di non imponibilità e di triangolazione

Al termine del seminario verrà inviato il materiale e la registrazione a tutti gli iscritti.

Su richiesta verrà formito l’attestato di partecipazione.

Webinar “Crediti documentari e Incoterms®”

Martedì, 5 Ottobre 2021

 

Seminario online, iscrizione gratuita

 

Durata 3 ore (14:00 – 17:00)

 

La consegna della merce, il pagamento a mezzo Credito documentario e i documenti di trasporto ad utilizzo dello
stesso presentano strette correlazioni che meritano di essere esaminate in un’ottica di insieme che favorisca la scelta dell’Incoterms® più idoneo alla specifica transazione commerciale, senza rischiare di vanificare gli elementi di sicurezza del pagamento tipici di un Credito documentario.
Il Corso si propone, pertanto, di focalizzare le criticità presenti in un pagamento a mezzo Credito documentario in base all’Incoterms® adottato fornendo punti di attenzione per gestire con efficacia il pagamento a mezzo Credito documentario e la consegna della merce.

Programma

Saluti di apertura di Giuseppe Salvini, Segretario Generale della CCIAA di Firenze, e Maria Beatrice Deli, Segretario Generale ICC Italia

Intervento del relatore, Antonio Di Meo
• Crediti documentari: che cosa sono, caratteristiche, articolazione e norme internazionali. Le UCP 600 della ICC
• Crediti documentari senza conferma e con conferma
• Incoterms® della ICC: che cosa sono, che cosa non sono, obblighi delle parti, loro classificazione
• Incoterms® e pagamento a mezzo credito documentario: quali le implicazioni
• Incoterms® EXW e credito documentario: quali i rischi e come superarli
• Incoterms® FCA, trasporto containerizzato e Bill of lading da presentare ad utilizzo di un credito documentario
• Consegna della merce negli Incoterms® FOB, CFR, CIF e FCA, CPT, CIP e documenti di trasporto in un credito documentario
• Coperture assicurative negli Incoterms® CIF e CIP e documento di assicurazione da presentare ad utilizzo del credito documentario
• Scelta dell’Incoterms® in base al tipo di merce, alla modalità di trasporto e al pagamento a mezzo credito documentario
• Esempi, casi, discussione e consigli pratici

Ai primi 20 iscritti saranno consegnate gratuitamente le pubblicazioni “Incoterms® 2020” e “NUU 600″

Al termine del seminario verrà inviato il materiale e la registrazione a tutti gli iscritti.

Su richiesta verrà formito l’attestato di partecipazione.

MAECI lancia Smart Export: l’accademia digitale per l’internazionalizzazione delle PMI

MAECI,

Agenzia ICE

e Università italiane

al servizio della tua impresa

Smart Export è uno progetto innovativo promosso e finanziato dal MAECI e realizzato grazie alla collaborazione tra Agenzia ICE e CRUI per favorire il processo di internazionalizzazione delle imprese italiane.

Con Smart Export imprese e professionisti possono partecipare gratuitamente a un progetto di alta formazione sui temi dell’internazionalizzazione, con focus sul digitale, e acquisire le competenze manageriali per operare con successo nel contesto globale e affrontare le sfide del commercio  internazionale.
I percorsi di formazione sono erogati da Agenzia ICE e da cinque delle più  prestigiose Università e Business School italiane: Bologna Business School,  Federica Web Learning – Università di Napoli Federico II, Luiss Business  School, MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business e SDA Bocconi  School of Management.

I sei percorsi formativi dell’offerta Smart Export sono arricchiti da materiali di  approfondimento, testimonianze aziendali e webinar. Sono fruibili, nell’arco di  dodici mesi, attraverso una piattaforma e-learning di Federica Web Learning – Università di Napoli Federico II, che permette di partecipare alle attività  formative con modalità flessibili e compatibili con le esigenze lavorative e  personali.

Per info:

https://www.smartexportacademy.it

info@smartexportacademy.it