Seminario: L’importanza dell’AEO nel commercio internazionale

Seminario: L’importanza dell’AEO nel commercio internazionale

Il 6 luglio 2020, PromoFirenze, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, e con il Consiglio Territoriale degli Spedizionieri Doganali di Firenze,  organizza un seminario di approfondimento sulla figura dell’AEO (Authorized Economic Operator).

Verrà trattato l’argomento relativo al concetto di “certificazione AEO”, imperniato sul partenariato fra le dogane e gli operatori economici e basato sui principi di reciproca trasparenza, correttezza, equità e responsabilità. Il programma, che mira a rafforzare la sicurezza della catena di approvvigionamento internazionale e ad agevolare il commercio legittimo, è aperto a tutti gli attori della catena di approvvigionamento. Esso riguarda gli operatori economici autorizzati per le semplificazioni doganali (AEOC), la sicurezza (AEOS) o una combinazione di entrambe.

Il seminario è gratuito.

Per l’iscrizione al seminario, compilare il form cliccando su questo link:

MODULO DI ADESIONE

6 luglio 2020 – Programma:

h. 13.45 – registrazione partecipanti

h. 14.10 – Benvenuto di Giuseppe Salvini, Segretario Generale della CCIAA di Firenze

h. 14.20 – Introduzione di Stefano Rigato, vice Presidente del Consiglio Territoriale degli Spedizionieri Doganali di Firenze

h. 14.30 – Alberto Siniscalchi, Responsabile Sezione Dogane Direzione Territoriale VI – Toscana, Sardegna e Umbria

  • La centralità dell’AEO nel nuovo codice doganale dell’Unione e la sua importanza nell’ambito del commercio internazionale
  • Benefici diretti e indiretti e accordi di mutuo riconoscimento

h. 16.00 – Angelo Benincasa, Coordinatore AEO per la Toscana Sardegna e Umbria

  • Criteri e condizioni per l’ottenimento dell’autorizzazione AEO
  • L’iter di rilascio dell‘autorizzazione

h. 17.30 – Interventi e domande

h. 18.00 – Chiusura dei lavori

Modalità di partecipazione

Partecipazione in presenza: presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Firenze, in Piazza dei Giudici 3. Secondo il nuovo protocollo di sicurezza e anti-contagio, il numero massimo di persone che potranno avere accesso all’auditorium sarà di 74 persone.

Modalità webinar: possibilità di seguire il seminario online, ed interagire con i relatori inviando domande via chat.

Il seminario verrà registrato ed il link di accesso al video sarà inviato a seguito dell’evento ai partecipanti accreditati.

Saranno riconosciuti n. 4 crediti formativi professionali dal Consiglio Territoriale degli Spedizionieri Doganali di Firenze agli Spedizionieri Doganali iscritti all’Albo, partecipanti al seminario.

PromoFirenze potrà rilasciare un attestato di partecipazione, su richiesta.

Per informazioni, è possibile scrivere a promozione@promofirenze.it o contattare Chiara Davide o Luca Piscitello al numero 055 2671.462/402

Norme di sicurezza anti-contagio da coronavirus COVID-19

I partecipanti dovranno rispettare le disposizioni emanate dall’Istituto Superiore di Sanità ed in particolare:

  • l’elenco dei soggetti che parteciperanno al seminario in presenza sarà conservato per un periodo di 14 giorni. L’elenco riporterà cognome, nome e numero di telefono di tutti i partecipanti;
  • all’ingresso sarà rilevata la temperatura corporea a tutti i partecipanti, e sarà impedito l’accesso in caso di temperatura > 37,5°C;
  • i partecipanti dovranno indossare mascherina di protezione delle vie respiratorie per tutto il tempo di permanenza all’interno della struttura;
  • tutti i partecipanti sono invitati ad usare la soluzione idroalcolica per l’igiene delle mani.

 

Focus Germania: una serie di webinar per approfondimenti sul mercato

Focus Germania: una serie di webinar per approfondimenti sul mercato

Martedì 16 giugno 2020 – ore 15.00

Aspetti legali e di contrattualistica nel periodo Covid-19 – mercati Germania e Svizzera

L’emergenza Covid-19 sta costringendo le imprese ad affrontare diversi cambiamenti e a confrontarsi con sempre nuove sfide. Per le aziende italiane operanti all’estero diventa quindi fondamentale essere al corrente sulle novità che concernono i diversi aspetti legali e le dinamiche di contrattualistica rilevanti nei paesi di sbocco.

Per supportare le imprese che operano sui mercati tedesco e svizzero ITALCAM  ha organizzato un webinar gratuito durante il quale diversi esperti del settore forniranno rilevanti aggiornamenti puntuali ed affidabili su legalità e contratti in ambito: occupazione, contratti d’affitto, richieste di risarcimento.

Per la registrazione e maggiori informazioni scrivere a stuttgart@italcam.de

Martedì 16 giugno 2020 – ore 18.00

L’evoluzione Post-Covid del Retail in Germania

Il commercio è uno dei settori più impattati dall’emergenza Covid. I consumatori hanno adattato le proprie esigenze e modalità di consumo alla “nuova normalità” e di conseguenza i retailer hanno dovuto ripensare le loro strategie. Come è cambiato il rapporto tra i canali online e offline? Come stanno reagendo i principali player?

Per la registrazione e maggiori informazioni scrivere a cattaneo@italcam.de

Venerdì 19 giugno 2020 – ore 9:30

Le opportunità per il settore agroalimentare e vinicolo – ora e dopo la pandemia Covid-19

Webinar informativo di aggiornamento sull’andamento del mercato svizzero e tedesco alla luce del post emergenza Covid-19. Nello specifico sarà illustrato il quadro macroeconomico dei due Paesi, fotografia della loro domanda, con focus settoriali sulle opportunità d’affari per il settore agroalimentare e vinicolo ed indicazioni su canali di accesso al mercato, consumi e distribuzione.

Per la registrazione e maggiori informazioni scrivere a pignagnoli@italcam.de

I seminari sono promossi dalla Camera di Commercio Italo-Tedesca

Vendi in Cina su WeChat, il progetto di ICE

Vendi in Cina su WeChat, il progetto di ICE

Nasce il progetto che promuove le imprese italiane e la vendita dei loro prodotti sul mercato cinese: Agenzia ICE ha siglato un accordo di collaborazione con Tencent IBG, per raccontare le eccellenze del Made in Italy e aumentare la presenza dei prodotti italiani all’interno di WeChat.

L’emergenza sanitaria causata dal coronavirus si è trasformata in una crisi economica, che tutte le aziende italiane stanno affrontando con coraggio e determinazione. A soffrire particolarmente sono le PMI, ma anche per loro questa crisi può rappresentare una grande opportunità di cambiamento e di crescita.

Come ripartire dalla Cina

Questo è il momento giusto per ripensare le attività e pianificare la strategia migliore per ripartire dal più grande mercato del mondo, quello cinese: un miliardo e 400 milioni di consumatori e un PIL in costante crescita dal 1990.

Tutto il Made in Italy può trovare in Cina un’opportunità di sviluppo, grazie al supporto strategico e tecnologico offerto da Digital Retex, società specializzata nell’innovazione dei punti vendita fisici e digitali, e da WeChat, la piattaforma di Tencent da oltre un milione di utenti attivi. 

Basta un investimento di soli 9mila euro e potrai contare anche sulla consulenza di un partner esperto come ICE, l’agenzia governativa per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Che cosa fare?

Il primo passo è seguire questo Webinar per avere tutte le informazioni utili per entrare nel progetto e conoscere i requisiti richiesti.

Appuntamento il 18 GIUGNO dalle 10:00 alle 11:45

In particolare, nel corso del Webinar verranno affrontati questi temi:

  • perché esportare in Cina – incentivi e vantaggi per la tua PMI
  • i segreti per sbarcare nel mercato cinese – tecnologie e strategie per avere successo
  • come vendere dall’Italia senza fare magazzino in Cina
  • come entrare nel grande marketplace Pavilion Italia
  • come vendere senza mai uscire da WeChat
  • come stimolare l’engagement dei clienti
  • perché affidarsi a partner esperti

Clicca qui e visita il link al sito di ICE Agenzia per iscriverti al seminario informativo.

 Visita la pagina del sito ICE dedicato al progetto