Regione Toscana: importanti novità per le imprese destinatarie di contributi

Con la Delibera di Giunta n. 511 del 14/04/2020 la Regione Toscana, a causa dell’emergenza COVID-19, introduce fondamentali novità per le imprese destinatarie di agevolazioni regionali, tra cui:

  • a causa dell’emergenza COVID-19, le imprese beneficiarie di agevolazioni regionali, possono richiedere una proroga straordinaria di tre mesi, oltre a quella eventualmente prevista dai singoli bandi, per la conclusione dei progetti agevolati;
  • in fase di rendicontazione, ove sia richiesta una perizia, è concessa la facoltà di presentarla in forma asseverata anziché giurata;
  • in caso di rinuncia ai finanziamenti concessi, in taluni casi non è dovuto  il rimborso forfettario delle spese di istruttoria;
  • anche le imprese destinatarie di provvedimenti di revoca delle agevolazioni regionali, qualora le cause di revoca si siano manifestate dal 23 febbraio 2020 ed entro il 31 luglio 2020, e nei limiti indicati, potranno presentare richiesta di agevolazioni regionali.

Prorogati termini versamenti fiscali 16 marzo, nuove scadenze e sospensioni in prossimo decreto legge

I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19.
Il decreto legge introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite IVA colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria.