Il tuo prodotto è adatto per i mercati esteri? Scoprilo partecipando ai Mentoring Stay Export

Nell’ambito del Progetto Stay Export, seconda annualità, finanziato da Unioncamere , la Camera di Commercio di Firenze, tramite PromoFirenze, avvia un insieme di azioni finalizzate ad aiutare le imprese esportatrici, attraverso la costruzione di percorsi di orientamento e assistenza articolati in:

  • informazioni aggiornate sulle opportunità e sui rischi rilevati nei paesi esteri a maggior interscambio commerciale con l’Italia;
  •  attività di affiancamento personalizzato a distanza (web-mentoring) offerto dalla rete delle Camere di commercio Italiane all’estero (https://www.assocamerestero.it/camere).

I MENTORING

I mentoring sono colloqui individuali svolti dall’azienda con personale specializzato delle Camere di Commercio Italiane all’estero (CCIE) o consulenti esterni della durata di 90 minuti ciascuno.

Il percorso include elementi strategici su: approccio culturale al paese di riferimento; livello di barriere d’ingresso; macro-tendenze del settore; aspetti operativi legati all’export; strategie commerciali; opportunità d’investimento/ricerca partner. Al termine del percorso la CCIE elaborerà un resoconto delle attività svolte e degli output emersi, da consegnare all’azienda.

Le aziende interessate dovranno registrarsi sul sito www.sostegnoexport.it e accedere alla sezione Stay Export. Al momento della candidatura, dovranno essere indicati i mercati di interesse, esprimendo 12 preferenze (ordinate per priorità) suddivise per area geografica:
● 6 mercati / aree geografiche per Europa
● 3 mercati / aree geografiche per Nord e Sud America
● 2 mercati / aree geografiche per Asia e Australia
● 1 mercati / aree geografiche per Medio Oriente e Africa

In seguito verrà poi comunicato il Paese con il quale verrà svolto il mentoring e fissata la data dell’appuntamento.

La partecipazione è gratuita per le aziende. Ogni mentoring effettivamente svolto sarà considerato come Aiuto di Stato, per un valore pari a 1.500,00 €.

Per info: exporthub@promofirenze.it

Scarica qui il bando dettagliato

 

Agevolazioni per l’internazionalizzazione: dal 9 marzo il voucher di Invitalia per i mercati esteri

Il 9 marzo prossimo si aprono le procedure per richiedere il voucher internazionalizzazione. Lo strumento è rivolto alle micro e piccole imprese (MPI)  che vogliono espandersi o consolidarsi sui mercati esteri.

Possono richiedere il contributo le MPI manifatturiere (codice Ateco C) con sede legale in Italia, anche costituite in forma di rete.

Il voucher finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, inseriti temporaneamente in azienda e iscritti nell’apposito elenco del Ministero degli Esteri.

Il contributo, concesso in regime “de minimis” è pari a:

  • 20.000 euro alle micro e piccole imprese a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore a 30.000 euro (al netto dell’Iva)
  • 40.000 euro alle reti d’impresa a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore a 60.000 euro (al netto dell’Iva)

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata di Invitalia cliccando qui

Per assistenza, contatta PromoFirenze:

– Michele Trizza, tel. 055 2671626, michele.trizza@promofirenze.it

– Pierpaolo Chelo, tel. 055 2671617, pierpaolo.chelo@promofirenze.it