Regione Toscana, contributi a fondo perduto a favore delle attività imprenditoriali di organizzazione e gestione degli spettacoli dal vivo e delle scuole di danza

L’intervento è finalizzato alla concessione di un sostegno finanziario ad imprese ed enti e professionisti danneggiati a seguito dell’epidemia da Covid-19, mediante l’erogazione di contributi a soggetti operanti in Toscana da almeno 3 anni, la cui attività prevalente è individuata dai seguenti codici Ateco:

70.21.00 Pubbliche relazioni e comunicazione;
73.11.01 Ideazione di campagne pubblicitarie;
74.90.94 – Agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo e lo sport;
77.39. 94 – Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi;
79.90.11 – Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento;
82.99.99 Altri servizi di sostegno alle imprese nca;

85.52.01 Corsi di danza – ad eccezione delle attività, individuate dal codice ateco 85.52.01, riferite ad Associazioni sportive dilettantistiche o Società sportive dilettantistiche o comunque facenti capo al Coni;
90.01.01 – Attivita’ nel campo della recitazione;
90.02.01 – Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli;
90.01.09 – Altre rappresentazioni artistiche;
90.02.09 – Altre attivita’ di supporto alle rappresentazioni artistiche;
90.04 – Gestione di strutture artistiche;
90.04.00 – Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche;
93.29.90 – Altre attività di intrattenimento e divertimento;
94. 99.90 – Attività di altre organizzazioni associative nca;

L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto di importo pari ad Euro 10.000,00 a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi e, nel caso di associazioni, delle entrate derivanti dalla relativa attività istituzionale, dall’8 marzo al 24 ottobre 2020, sia inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi registrati dall’8 marzo al 24 ottobre 2019.

La domanda di agevolazione è redatta esclusivamente on line, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema informativo, a partire dalle ore 9:00 del 21 gennaio 2021.

Il testo del bando e le indicazioni per presentare la domanda sono disponibili al seguente link: clicca qui

Aree interne, montane e insulari: pubblicato il bando della Regione Toscana per i contributi a fondo perduto agli empori di comunità. Domande dal 14 gennaio

La Regione Toscana, con decreto dirigenzale n. 21611 del 16 dicembre 2020, ha approvato il bando “Fondo investimenti Toscana – contributi a fondo perduto a favore degli empori di comunità nelle aree interne, montane ed insulari”, teso a rivitalizzare le aree marginali con un  sostegno mirato alla diversificazione dei servizi/prodotti offerti alle collettività residenti in queste aree.

Il sostegno consiste in un contributo a fondo perduto pari a 10.000 euro per la realizzazione di “empori di comunità” ovvero strutture polifunzionali a carattere imprenditoriale di interesse per la comunità di riferimento.

La domanda di agevolazione deve essere redatta esclusivamente on-line sul portale di Sviluppo Toscana SpA, previo rilascio delle credenziali di accesso all’apposito sistema informativo, a partire dal 14 gennaio 2021, giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sul Burt.

Scarica il testo del bando cliccando qui

Scarica l’allegato al bando cliccando qui

Per ulteriori informazioni:

Michele Trizza – Tel. 055 2671626

Pierpaolo Chelo – Tel. 055 2671617

Email: finanziamenti@promofirenze.it

Programma “Rinascimento Firenze”, bando “Turismo e filiera culturale”: un secondo webinar di approfondimento il 19 gennaio ore 15,30

Entro il 1° febbraio 2021, gli operatori dei settori Turismo e Cultura dell’Area Metropolitana fiorentina, possono presentare i progetti per ottenere i contributi e i finanziamenti previsti dal programma “Rinascimento Firenze”, promosso dalla Fondazione CR Firenze con il partenariato della Camera di Commercio di Firenze.

Il 19 gennaio 2021, alle ore 15.30, si terrà il secondo webinar di approfondimento tecnico sulle proposte progettuali da presentare.

Per iscriverti gratuitamente al webinar clicca qui

Per maggiori informazioni sul bando, vai direttamente alla pagina ufficiale cliccando qui

Ristorazione: contributo nazionale a fondo perduto per le attività particolarmente colpite dalla stretta natalizia

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DL 18 dicembre 2020 n. 172, con il quale si

introducono ulteriori contributi a fondo perduto a favore delle imprese particolarmente

colpite dalle chiusure natalizie e che avevano già ricevuto il ristoro previsto dal Decreto

Rilancio (DL 19 maggio 2020 n. 34).

L’importo, pari a quanto ricevuto precedentemente, sarà erogato dall’Agenzia delle Entrate, tramite accreditamento diretto sul conto corrente bancario o postale, alle imprese con Partita Iva attiva alla data di entrata in vigore del decreto, esercenti attività di: ristorazione con somministrazione, ristorazione connesse alle aziende agricole, ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto, gelaterie e pasticcerie, gelaterie e pasticcerie ambulanti, ristorazione ambulante, ristorazione su treni e navi, catering per eventi, banqueting mense, catering continuativo su base contrattuale, bar e altri esercizi simili senza cucina. Il contributo, chiarisce l’articolo 2 del decreto, non spetta ai soggetti che hanno attivato la partita Iva a partire dal 1° dicembre 2020.

Per maggiori dettagli, consulta il testo del decreto al seguente link: clicca qui

 

Per ulteriori informazioni:

Michele Trizza – Tel. 055 2671626

Pierpaolo Chelo – Tel. 0552671617

Email: finanziamenti@promofirenze.it

Bando Sistema Neve 2020: fino al 14/12 i gestori degli impianti sciistici toscani possono richiedere i benefici previsti

Fino alle ore 17 del 14 dicembre p.v. sarà possibile richiedere i contributi previsti dal bando Sistema Neve 2020 della Regione Toscana.

L’intervento mira ad agevolare le imprese che gestiscono le stazioni sciistiche nelle aree sciabili di interesse locale della Toscana (comprensori Garfagnana, Montagna Pistoiese, Amiata e Zeri), sostenendo le spese in conto esercizio relative al funzionamento ed alla manutenzione degli impianti.

Informazioni, modulistica del bando e modalità di partecipazione sono disponibili al seguente link: clicca qui 

Per ulteriori informazioni:

Michele Trizza – Tel. 055 2671626

Pierpaolo Chelo – Tel. 0552671617

Email: finanziamenti@promofirenze.it