Il piano editoriale sui social: come gestirlo durante un periodo di emergenza

Il piano editoriale sui social: come gestirlo durante un periodo di emergenza

A cura di: PID Firenze

Questo periodo di emergenza ha fatto sì che tutti fossimo più connessi, specialmente sui social: le ore trascorse sulle piattaforme social e le visualizzazioni hanno raggiunto picchi vertiginosi. Per le aziende è necessario rivedere il ????? ?????????? pensato, e crearne uno nuovo. Vediamo insieme da dove partire.

Potrebbe interessarti anche:

[dpdfg_filtergrid custom_query=”advanced” use_taxonomy_terms=”on” multiple_taxonomies=”category,post_tag” include_terms=”227,282,242″ include_children_terms=”off” post_number=”6″ order=”ASC” orderby=”rand” remove_current_post=”on” no_results=”Nessun risultato.” overlay_icon_color=”#a1938a” show_post_meta=”off” show_filters=”off” first_last=”on” items_width=”15%” row_gutter=”1em” cache_on_page=”on” _builder_version=”4.4.4″ hover_enabled=”0″][/dpdfg_filtergrid]