Agevolazioni e contributi: dal 24 marzo riparte il bando on-nuove imprese a tasso zero

Dal 24 marzo 2022 alle ore 12.00 e fino ad esaurimento fondi, riaprirà lo sportello ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero, con una dotazione di 150 milioni di euro come previsto dal Decreto Direttoriale Mise – Direzione generale per gli incentivi alle imprese (DGIAI) del 16 marzo 2022.

ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero” è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori. Le agevolazioni sono valide in tutta Italia e prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, che può coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

I requisiti di accesso e le modalità di presentazione non sono variate rispetto al precedente bando e la domanda si presenta solo online tramite la piattaforma di Invitalia

Per ulteriori approfondimenti circa le linee guida del bando, i requisiti di ammissione, le modalità di presentazione delle domande con la relativa modulistica, clicca qui

 

 

 

Per maggiori informazioni contatta Promofirenze:

Michele Trizza, 0552671626, michele.trizza@promofirenze.it

Pierpaolo Chelo, 0552671617, pierpaolo.chelo@promofirenze.it

Agevolazioni e finanziamenti: disponibili i voucher connettività a banda ultra larga per le imprese

E’ attivo dal 1 marzo u.s. il Piano Voucher per la connettività a internet ultraveloce e la digitalizzazione del sistema produttivo su tutto il territorio nazionale, con cui le imprese possono richiedere un contributo – da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro per servizi di connettività a banda ultra larga da 30 Mbit/s ad oltre 1 Gbit/s – direttamente agli operatori di telecomunicazioni che si sono accreditati e si accrediteranno sul portale dedicato all’incentivo. Infratel Italia gestisce la misura per conto del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per l’erogazione del voucher e l’attivazione dei servizi a banda ultra larga, i beneficiari devono utilizzare i consueti canali di vendita dei suddetti operatori.

Le risorse destinate alla misura, volta alla digitalizzazione delle imprese, sono pari complessivamente a 608.238.104,00 euro.

Si tratta di un intervento che rientra nell’ambito della strategia italiana per la banda ultra larga ed è anche tra le priorità indicate nel PNRR.

Il Piano Voucher per le imprese avrà durata fino a esaurimento delle risorse stanziate e comunque fino al 15 dicembre 2022. La durata della misura potrà essere prorogata per un ulteriore anno.

Per maggiori informazioni visitate la sezione dedicata sul sito del MISE cliccando qui

 

 

 

Per ulteriore assistenza contatta Promofirenze:

Michele Trizza, 0552671626

Pierpaolo Chelo, 0552671617

finanza@promofirenze.it

 

 

Agevolazioni e Finanziamenti: il 16 marzo un webinar sulle opportunità del PNRR e il principio DNSH

quiIl prossimo 16 marzo 2022, dalle ore 14.30, la Camera di Commercio di Firenze e la sua Azienda Speciale PromoFirenze, in collaborazione con la Città di Firenze, la Città Metropolitana di Firenze e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, promuovono un incontro tecnico sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ossia il più imponente piano di sostegni economici dal secondo dopoguerra in Europa, che prevede circa 222 miliardi a favore del rilancio del paese.

Il webinar approfondirà in particolare gli interventi di prossima attuazione nell’area fiorentina e le modalità con cui le imprese potranno beneficiarne.

Gli esperti del MEF illustreranno la Guida Operativa sul rispetto del principio di non arrecare danno significativo all’ambiente (c.d. DNSH), aspetto fondamentale per poter accedere alle gare in qualità di fornitori di prodotti o servizi.

Il webinar è gratuito ed è stato realizzato nell’ambito delle attività previste dalla rete EEN-Enterprise Europe Network.

Per partecipare all’incontro clicca qui

>>> Per scaricare il programma dell’incontro clicca qui

>>> Accedi alla registrazione del webinar cliccando qui

>>> Scarica le slide di presentazione del principio DNSH cliccando qui

 

Per ulteriori informazioni contatta Promofirenze:

Michele Trizza, 055 2671626, michele.trizza@promofirenze.it

Pierpaolo Chelo, 055 2671617, pierpaolo.chelo@promofirenze.it

 

Agevolazioni e contributi all’Internazionalizzazione: prorogato al 31/05/22 il bando Sace/Simest

E’ stata prorogata al 31 maggio 2022 la scadenza per la presentazione delle domande a valere sul bando Sace/Simest a favore dei processi di Internazionalizzazione e Transizione digitale ed ecologica delle PMI italiane grazie alle risorse dell’Unione Europea – NextGenerationEU – a valere sul Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR).

Sono disponibili finanziamenti a tasso agevolato con una quota a fondo perduto fino al 25%, nel limite di agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di Temporary Framework e senza necessità di presentare garanzie.

Le imprese interessate possono presentare una sola delle tre seguenti misure:

1) Transizione digitale ed ecologica delle PMI a vocazione internazionale;

2) Partecipazione di PMI a mostre e fiere internazionali (anche in Italia) e missioni di sistema;

3) Sviluppo del commercio elettronico di PMI in Paesi esteri (e-commerce). 

 

>>> Per conoscere le modalità di registrazione e accesso al portale Simest dedicato, i requisiti e la documentazione necessaria a presentare la domanda e le varie FAQ, clicca qui

Per maggiori informazioni, contatta Promofirenze:

Michele trizza, 0552671626, michele.trizza@promofirenze.it

Pierpaolo Chelo, 0552671617, pierpaolo.chelo@promofirenze.it

 

Agevolazioni Regione Toscana: il 6 dicembre 2021 riapre il bando Creazione d’Impresa giovanile e femminile

La Regione Toscana con Decreto Dirigenziale n. 19569 del 8 novembre 2021 ha approvato la riapertura del bando Creazione d’Impresa giovanile, femminile e dei destinatari di ammortizzatori sociali, chiuso per esaurimento fondi lo scorso 30 novembre.

La misura intende agevolare l’avvio di micro e piccole imprese artigiane, industriali manifatturiere, nonché del settore turistico, commerciale, cultura e terziario, attraverso lo strumento finanziario del microcredito, con l’obiettivo di consolidare lo sviluppo economico ed accrescere i livelli di occupazione giovanile, femminile e dei destinatari di ammortizzatori sociali. Il bando è cofinanziato dal Programma FESR 2014-2020, azione 3.5.1 

Possono presentare domanda:

  • le Micro e Piccole Imprese (MPI), così come definite dall’allegato 1 del  Reg. (UE)  n. 651/2014, nonché i liberi professionisti in quanto equiparati alle imprese (delibera di giunta 240/2017), che abbiano il carattere  di impresa giovanile, femminile oppure di soggetti destinatari di ammortizzatori sociali, la cui costituzione è avvenuta nel corso dei due anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso all’agevolazione;
  • persone   fisiche   intenzionate   ad   avviare,  entro sei mesi dalla data di comunicazione dell’ammissione della domanda, un’attività imprenditoriale di dimensione di micro o piccola Impresa (MPI) o un’attività di libero professionista definita giovanile, femminile oppure di destinatari di ammortizzatori sociali.

Sono comunque escluse le domande presentate da:

  • persone fisiche già socie di Srl unipersonale svolgente la medesima attività d’impre-sa per la quale si richiede l’agevolazione;
  • S.r.l. unipersonali nelle quali il socio unico è già titolare di impresa individuale svolgente la medesima attività d’impresa per la quale si richiede l’agevolazione

La domanda di agevolazione è redatta esclusivamente on line a partire dalle ore 9 del 6 dicembre 2021 fino ad esaurimento fondi, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema gestionale disponibile al portale http://www.toscanamuove.it
Ai fini dell’ottenimento delle credenziali di accesso è necessario accedere all’area “Registrazione” e compilare la schermata inserendo i dati anagrafici relativi al legale rappresentante e un indirizzo e mail che verrà utilizzato per l’invio delle credenziali di accesso per l’area riservata. Le   credenziali   di   accesso   ottenute   consentono   il   login   all’interno   dell’area   “Accesso Utenti Registrati” per l’inserimento della domanda di aiuto. Per la firma in modalità digitale di alcuni documenti è inoltre richiesto il possesso dei relativi dispositivi.

L’agevolazione viene concessa nella forma del microcredito a tasso zero, nella misura del 70% del costo totale ammissibile, ovvero di importo non superiore a 24.500,00 euro. La durata del finanziamento è di 7 anni (84 mesi di cui 18 di preammortamento). È previsto inoltre un preammortamento tecnico massimo di 3 mesi.
Il rimborso avviene in rate trimestrali posticipate costanti. Nella  fase del  rimborso del  finanziamento  agevolato  il beneficiario  può presentare  istanza  di differimento/rimodulazione del piano di ammortamento.

>>> Scarica il disciplinare del bando cliccando qui.

 

 

 

Per maggiori informazioni, contatta Promofirenze:

Michele Trizza, T. 055 2671626, E. michele.trizza@promofirenze.it

Pierpaolo Chelo, T. 055 2671617, E. pierpaolo.chelo@promofirenze.it