Agevolazioni MISE: di prossima attivazione i contributi per piccole imprese dei settori tessile, moda e accessori

Con la pubblicazione in G.U. del Decreto 18 dicembre 2020 del Ministero dello Sviluppo Economico,  si definiscono le modalità di erogazione di contributi a fondo perduto del 50% a favore delle piccole imprese, attive da non più di 5 anni, dei  settori tessile, moda ed accessori, che investiranno in digitalizzazione e innovazione dei prodotti, dei processi  e delle materie prime.

I termini e le modalita’ di presentazione delle domande di agevolazione sono definiti con successivo provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale e sul sito internet del Ministero (www.mise.gov.it).

Per verificare i requisiti dei beneficiari ed i codici Ateco prevalenti oggetto della misura, i progetti e le spese ammissibili, la procedura di accesso ed i criteri di valutazione delle domande, scaricate il testo completo del Decreto cliccando qui

Per ulteriori informazioni:

Programma “Rinascimento Firenze”, bando “Turismo e filiera culturale”: un secondo webinar di approfondimento il 19 gennaio

Entro il 1° febbraio 2021, gli operatori dei settori Turismo e Cultura dell’Area Metropolitana fiorentina, possono presentare i progetti per ottenere i contributi e i finanziamenti previsti dal programma “Rinascimento Firenze”, promosso dalla Fondazione CR Firenze con il partenariato della Camera di Commercio di Firenze.

Il 19 gennaio 2021, alle ore 15.30, si terrà il secondo webinar di approfondimento tecnico sulle proposte progettuali da presentare.

Per iscriverti gratuitamente al webinar clicca qui

Per maggiori informazioni sul bando, vai direttamente alla pagina ufficiale cliccando qui

Pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale le modalità di gestione del Fondo per la filiera della ristorazione istituito con il “Decreto Agosto”

Pubblicate sulla GURI n. 277 del 06/11/2020, le modalità di gestione del Fondo per la filiera della ristorazione istituito ai sensi dell’articolo 58 del Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla Legge 13 ottobre 2020, n. 126.  

Stanziati per il 2020 fino a 600 milioni di euro da erogare nella forma di contributo a fondo perduto. 

Il contributo è riconosciuto alle imprese danneggiate dall’emergenza COVID-19, per l’acquisto, effettuato dopo il 14 agosto 2020 e comprovato da idonea documentazione fiscale, di prodotti di filiere agricole e alimentari compresi quelli di pesca e acquacoltura, vitivinicoli, anche DOP e IGP, che valorizzano la materia prima del territorio. 

Le domande potranno essere presentate a partire dalla data stabilita con decreto tramite il portale della ristorazione o tramite gli sportelli del concessionario Poste Italiane.

Clicca qui’ per visualizzare il testo del Decreto MIPAA

Per maggiori informazioni:

finanziamenti@promofirenze.it

Michele Trizza, t. 055 2671626

Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617

Aiuti di Stato, le misure temporanee per far fronte all’emergenza COVID-19

La Commissione europea ha adottato un quadro temporaneo per consentire agli Stati membri di avvalersi pienamente della flessibilità prevista dalle norme sugli aiuti di Stato al fine di sostenere l’economia nel contesto dell’epidemia di COVID-19. Si tratta di una misura che consente agli Stati membri di garantire che le imprese di tutti i tipi dispongano di liquidità sufficiente e di preservare la continuità dell’attività economica durante e dopo l’epidemia di COVID-19.