DL Rilancio: contributi a fondo perduto, domande a partire dal 15 giugno

Al via dal 15 giugno le domande per la richiesta del contributo a fondo perduto previste dall’art. 25 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.
Il contributo può essere richiesto da numerosi soggetti titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa o di lavoro autonomo o che sono titolari di reddito agrario.
L’agevolazione spetta anche, nella misura minima pari ad € 1.000 o 2.000 a seconda della natura del richiedente, ai soggetti che hanno iniziato l’attività nel periodo da maggio 2019 sino al 30 aprile 2020, salvo casi particolari.
La guida operativa e la documentazione utile per la richiesta del contributo è disponibile sull’homepage dell’Agenzia delle Entrate.