Decreti Ristori: alcuni documenti di sintesi aggiornati con tutti i riferimenti normativi e i codici Ateco delle attività interessate

Pubblichiamo un prospetto sintetico aggiornato e una scheda tecnica riassuntiva delle principali misure introdotte dai decreti Ristori, Ristori Bis e dal recente Ristori Ter, a favore delle attività economiche localizzate in “zona Rossa” e interessate dalle restrizioni anti Covid-19, insieme ai testi normativi completi e agli allegati con i codici Ateco di riferimento.

Clicca sui seguenti link per visualizzare e scaricare tutti i documenti:

 

 

Per maggiori informazioni:
finanziamenti@promofirenze.it
Michele Trizza, t. 055 2671626
Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617

Disponibile la guida completa ai contributi a fondo perduto previsti dai decreti “Ristori” e “Ristori bis”

Disponibile la guida completa ai contributi a fondo perduto previsti dai decreti “Ristori” e “Ristori bis” a

favore delle attività economiche interessate dalle restrizioni anti Covid-19.

Nel documento, pubblicato dall’Agenzia delle Entrate, sono presenti, tra le altre, utili informazioni sulle modalità di predisposizione e trasmissione delle istanze di contributo.
Il documento è scaricabile al seguente link (clicca per visualizzare):
Per maggiori informazioni:
finanziamenti@promofirenze.it
Michele Trizza, t. 055 2671626
Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617

Nuove domande al via per i contributi a fondo perduto dei decreti Ristori. Chi non aveva richiesto i contributi del Decreto Rilancio ora può farlo

L’Agenzia delle Entrate, con comunicato stampa del 20 novembre 2020, annuncia che, fino al 15

gennaio 2021, è possibile inviare le domande di accesso ai contributi a fondo perduto previsti dai

decreti “Ristori” e “Ristori bis” per i contribuenti che non avevano presentato l’istanza al precedente

contributo previsto dal decreto “Rilancio”.

Per chi aveva già presentato la domanda la scorsa primavera, infatti, l’accredito delle somme sul conto corrente avviene in maniera automatica.

Il testo completo del comunicato, con i dettagli sui destinatari dei contributi e le modalità di presentazione dell’istanza, sono disponibili al seguente link (clicca per visualizzare):

Comunicato del 20/11/2020

Per maggiori informazioni:

finanziamenti@promofirenze.it

Michele Trizza, t. 055 2671626

Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617

Fondo Mipaaf filiera ristorazione: fino al 15 dicembre le domande per la richiesta del contributo a fondo perduto da 1.000 € a 10.000 €

Dal 15 al 28 novembre sarà possibile presentare la domanda per ottenere un contributo a fondo perduto, variabile da 1.000 € a 10.000 €, erogato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali  per sostenere le imprese della ristorazione in difficoltà.
Con tale contributo, gli operatori potranno acquistare prodotti italiani di qualità, a partire da quelli DOP e IGP, e valorizzare così il territorio.
I possibili beneficiari sono gli esercenti individuati dai codici Ateco e relative attività indicate di seguito:

 

  • 56.10.11 (ristorazione con somministrazione)
  • 56.29.10 (mense)
  • 56.29.20 (catering continuativo su base contrattuale)
  • 56.10.12 (attività di ristorazione connesse alle aziende agricole)
  • 56.21.00 (catering per eventi, banqueting)
  • 55.10.00 (alberghi) limitatamente alle attività autorizzate alla somministrazione di cibo
La presentazione della domanda deve essere effettuata tramite il “Portale della Ristorazione” del Mipaaf al seguente link (clicca per visualizzare):
Il contributo non è cumulabile con quelli già previsti a favore delle attività  economiche e commerciali localizzate nelle “zone A” o equipollenti dei comuni capoluogo di provincia citati dall’art. 59 del D.L. 14 agosto 2020.

Per maggiori informazioni:

finanziamenti@promofirenze.it

Michele Trizza, t. 055 2671626

Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617

Attivo il canale telematico per richiedere il fondo perduto alle attività economiche della “zona A” del Comune di Firenze

L’Agenzia delle Entrate ha aperto il canale telematico per richiedere il contributo a fondo perduto
destinato agli esercenti dei centri storici delle città colpite dal calo dei turisti stranieri causato
dell’emergenza “Covid-19”, tra i quali Firenze.
Per l’invio delle domande c’è tempo fino al 14 gennaio 2021 e il pagamento delle somme avverrà con
accredito diretto nel conto corrente indicato dal beneficiario.

  • Verifica direttamente on-line se la tua attività economica rientra nella “zona A” del Comune di Firenze scaricando la procedura al seguente link (clicca per visualizzare):

Verifica appartenenza “zona A”

  • Scarica la guida completa e la scheda informativa aggiornata al provvedimento ai seguenti link (clicca per visualizzare):

Guida_contributo_a_fondo_perduto_per_attività_nei_centri_storici

Scheda informativa

Per maggiori informazioni:
finanziamenti@promofirenze.it
Michele Trizza, t. 055 2671626
Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617