Al via il programma “Rinascimento Firenze” a favore delle attività produttive locali

Con la pubblicazione del bando per le imprese dell’artigianato artistico, prende il via il progetto
“Rinascimento Firenze” promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e da Intesa Sanpaolo.

Il progetto si compone di cinque bandi destinati a settori fortemente significativi per l’economia cittadina: l’artigianato artistico, il turismo e la filiera culturale, la moda e il lifestyle, il mondo delle start up e dell’innovazione e l’agroindustria. Ogni bando offre l’opportunità di dar vita a progetti di sviluppo e di rilancio della propria attività, da attuarsi nell’arco di massimo 18 mesi, che generino un impatto sociale diretto o indiretto sul territorio.

 

Per la realizzazione delle finalità di Rinascimento Firenze, la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze metterà a disposizione dei Soggetti Attuatori del programma un importo complessivo pari a 10 milioni di euro a titolo di contributo di scopo. Intesa Sanpaolo metterà a sua volta a disposizione dei beneficiari un importo complessivo sino 50 milioni di euro nella forma di Prestiti d’Impatto, per un totale di 60 milioni di euro di risorse “strutturali” a sostegno di progetti ad alto impatto sociale con un orizzonte temporale di medio/lungo periodo.

 

Le imprese che presenteranno un progetto di rilancio, se selezionate, potranno ricevere un contributo a fondo perduto da 20.000€ a 10.000€ ed un finanziamento ad un tasso dello 0,40% da 60.000€ a 500.000€.

 

Il bando per le imprese dell’artigianato artistico è disponibile al seguente link (clicca per visualizzare):

https://rinascimentofirenze.it/service/artigianato/

Per maggiori informazioni:
finanziamenti@promofirenze.it
Michele Trizza, t. 055 2671626
Pierpaolo Chelo, t. 055 2671617

Brevetti+: prossima riapertura

Prevista per le ore 12:00 del 21 ottobre 2020 la riapertura del bando Brevetti+, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. 

Il bando mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale e internazionale.

I progetti devon riguardare l’acquisto di servizi specialistici relativi a:

  • Industrializzazione e ingegnerizzazione
  • Organizzazione e sviluppo
  • Trasferimento tecnologico

È previsto un contributo in conto capitale in de minimis fino a € 140.000.

Per maggiori informazioni ed assistenza:

finanziamenti@promofirenze.it

Michele Trizza, 055 2671626

Duccio Negroni, 055 2671617

Le agevolazioni per le imprese della CCIAA di Firenze

Online le agevolazioni per le imprese previste dalla Camera di Commercio di Firenze:

Disciplinare per l’erogazione di Voucher Digitali I4.0 – MISURA B – Anno 2020

domande a partire dal 16 luglio 2020 al 31 luglio 2020 – salvo esaurimento risorse

Disciplinare per l’erogazione di contributi a fondo perduto per la ripartenza in sicurezza

domande a partire dal 21 luglio 2020 al 31 dicembre 2020 – salvo esaurimento risorse

Disciplinare a favore delle PMI della città metropolitana di Firenze per la partecipazione a Mostre e Fiere di settore – anno 2020 

domande a partire dal 16 marzo 2020 e fino al 31 dicembre 2020 – salvo esaurimento risorse

Disciplinare a sostegno dell’internazionalizzazione delle MPMI della città metropolitana di Firenze – anno 2020

domande a partire dal 28 agosto 2020 e fino al 30 novembre 2020 – salvo esaurimento risorse

Disciplinare a sostegno delle imprese cooperative della città metropolitana di Firenze – anno 2020

domande a partire dal 28 agosto 2020 e fino al 30 novembre 2020 – salvo esaurimento risorse

Disciplinare a favore delle associazioni, dei consorzi e delle organizzazione di produttori del settore agricolo della città metropolitana di Firenze per l’organizzazione e/o promozione di iniziative per la filiera corta – anno 2020

domande a partire dal 28 agosto 2020 e fino al 31 dicembre 2020

Contatti

Telefono: 055.23.92.139
Email: promozione@fi.camcom.it

Finanziamenti agevolati e contributi SIMEST per l’internazionalizzazione

Disponibili alcuni strumenti finanziari promossi da SIMEST a beneficio delle imprese che intendono investire in programmi di internazionalizzazione:

Partecipazione a fiere, mostre e missioni di Sistema (solo PMI)

Supporta la partecipazione delle PMI a eventi internazionali e missioni di sistema per promuovere il business su nuovi mercati: fino a € 150.000

  • Contributo a fondo perduto del 40%

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 4 anni di cui 1 di preammortamento

Programmi di inserimento sui mercati extra UE

Agevola l’ingresso in nuovi mercati finanziando l’apertura di strutture commerciali permanenti: fino a € 4 milioni

  • Contributo a fondo perduto del 20%, sino ad un massimo di 100.000€

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 6 anni di cui 2 di preammortamento

Studi di fattibilità

Finanzia studi di fattibilità collegati a investimenti esteri: fino a € 200.000 per investimenti commerciali e fino a € 350.000 per investimenti produttivi

  • Contributo a fondo perduto del 40%, sino ad un massimo di 100.000€

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 4 anni di cui 1 di preammortamento

Programmi di assistenza tecnica

Sostiene la formazione del personale nelle iniziative di investimento estere: fino a € 300.000

  • Contributo a fondo perduto del 40%, sino ad un massimo di 100.000€

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 4 anni di cui 1 di preammortamento

Temporary Export Manager (TEM)

Supporta l’inserimento temporaneo di figure professionali specializzate (TEM) per la realizzazione di progetti in Paesi extra UE fino a € 150.000

  • Contributo a fondo perduto del 40%

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 4 anni di cui 2 di preammortamento

E-Commerce

Finanzia lo sviluppo di soluzioni E-Commerce attraverso l’utilizzo di un market place o la realizzazione di una piattaforma informatica sviluppata in proprio fino a € 450.000

  • Contributo a fondo perduto del 40%, sino ad un massimo di 100.000€

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 4 anni di cui 1 di preammortamento

Patrimonializzazione delle PMI esportatrici (solo PMI)

Sostiene il rafforzamento patrimoniale delle PMI italiane con vocazione internazionale con finanziamenti fino a € 800.000

  • Contributo a fondo perduto del 40%, sino ad un massimo di 100.000€

  • Finanziamento a tasso agevolato dello 0,078% da restituire in 6 anni di cui 2 di preammortamento

 

Per maggiori informazioni:

finanziamenti@promofirenze.it

Michele Trizza, 055 2671626

Duccio Negroni, 055 2671617