Segnalazioni di illecito – whistleblowing

Possono segnalare illeciti i dipendenti dell’Azienda, i collaboratori ed i consulenti con qualsiasi tipologia di contratto o incarico, i lavoratori ed i collaboratori di imprese fornitrici di beni o servizi o che realizzano opere in favore di PromoFirenze, che risultino testimoni o comunque a diretta e specifica conoscenza di condotte illecite poste in essere nell’ambito del rapporto di lavoro e decidano di segnalarle nell’interesse dell’integrità dell’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze.

Per segnalare le situazioni di illecito, tali soggetti devono utilizzare la piattaforma informatica https://promofirenze.whistleblowing.it/

Attraverso la piattaforma, la segnalazione viene effettuata compilando il relativo questionario. La segnalazione viene ricevuta dal Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) e gestita garantendo la confidenzialità del segnalante.
La piattaforma permette il dialogo tra il segnalante e il RPCT per richieste di chiarimenti o approfondimenti.
La segnalazione può essere effettuata da qualsiasi dispositivo digitale (pc, tablet, smartphone).
La tutela della riservatezza del segnalante è garantita in ogni fase del processo di segnalazione.

Con il Comunicato del 28.04.2022 prot. n. 699 del Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza è stata trasmessa a tutto il personale di PromoFirenze la Procedura per la segnalazione di condotte illecite (whistleblowing) e disciplina della tutela del dipendente che segnala illeciti.

Scarica la Procedura per la segnalazione di condotte illecite (whistleblowing) e disciplina della tutela del dipendente che segnala illeciti (formato PDF)