L’emergenza Coronavirus ha causato problemi negli adempimenti di contratti e ordini commerciali, che possono trascinare le imprese in  controversie internazionali dannose non solo economicamente ma anche in termini di relazioni con partner, clienti e fornitori.

La mediazione è un mezzo di risoluzione delle controversie particolarmente efficace per questo tipo di conflitti, che offre tempi e costi certi oltre a consentire la continuazione della relazione commerciale.

Fino al 30 giugno,  le imprese iscritte alla Camera di Commercio di Firenze potranno depositare le domande di mediazione internazionale presso la Florence International Mediation Chamber senza pagare i costi di registrazione, dell’importo di € 600,00 oltre IVA. Per la fase di avvio saranno dovute solo le eventuali spese vive per le comunicazioni postali.

Per informazioni scrivere all’indirizzo fimc@fi.camcom.it  o chiamare il numero 055/2392235-133