Promofirenze telefono +39 055 2671 41 Promofirenze email info@promofirenze.it | Promofirenze Facebook Promofirenze feed Promofirenze twitter Promofirenze Instagram

Finanziamenti e agevolazioni: dal 6 febbraio il bando Diversificazione delle aziende agricole della Regione Toscana

Il bando, promosso dalla Regione Toscana nell’ambito del PSR FEASR 2014-2020, ha lo scopo di concedere contributi in conto capitale, calcolati in percentuale sull’importo ammesso a finanziamento, agli imprenditori agricoli così come definiti dal disciplinare della misura, che intendono realizzare nella propria azienda, investimenti finalizzati a diversificare l’attività agricola.

Le domande di aiuto possono essere presentate a partire dal 6 febbraio 2023 ed entro le ore 13.00 del 31 marzo 2023, esclusivamente mediante procedura informatizzata impiegando la modulistica disponibile sulla piattaforma gestionale dell’anagrafe regionale delle aziende agricole gestita da ARTEA raggiungibile dal sito www.artea.toscana.it

Gli interventi e i costi ammissibili sono i seguenti:

A) Investimenti materiali suddivisi in 6 tipologie (sintesi)

A.1 Interventi di qualificazione dell’offerta agrituristica e interventi per la preparazione e somministrazione di pasti, alimenti e bevande agli ospiti delle aziende che svolgono attività agrituristica

A.2 Interventi negli spazi aperti aziendali finalizzati a consentire l’attività di agricampeggio

A.3 Interventi finalizzati allo sviluppo di attività educative/didattiche (fattorie didattiche)
A.4 Interventi finalizzati allo sviluppo di attività sociali e di servizio per le comunità locali
A.5 Interventi per attività ricreative, sportive, escursionistiche e di ippoturismo riferite al mondo rurale comprese le attività legate alle tradizioni rurali e alla valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche

A.6 Interventi per attività di conoscenza di prodotti del territorio quali vino e olio ai sensi della legge regionale 30/2003 (enoturismo e oleoturismo)

B) Spese generali (nel limite del 10% calcolato sull’importo complessivo degli investimenti materiali di cui alla precedente lettera A)

C) Investimenti immateriali (programmi informatici finalizzati alla gestione degli ospiti, alla gestione della struttura aziendale e per sistemi di vendita online dei prodotti e servizi)

Per conoscere tutti i requisiti dei beneficiari, i dettagli della tipologia delle spese ammissibili, le intensità di aiuto per tipologia di spesa e le modalità di presentazione delle domande, clicca qui

 

 

Per maggiori informazioni contatta promoFirenze:

Michele Trizza, 055 2671626

Pierpaolo Chelo, 055 2671617

finanza@promofirenze.it

 


Skip to content