È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto che definisce le disposizioni attuative della nuova misura introdotta dalla legge di Bilancio 2020, la “Nuova Sabatini green“, che si affiancherà ai contributi già attivi per gli investimenti in beni strumentali I4.0 e ordinari.

La linea di intervento prevede un contributo pari al 3,575% a favore delle PMI che investono in macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica a uso produttivo, a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi.

Per la Nuova Sabatini green rimane vigente la modalità classica: le imprese presentano alla banca/intermediario finanziario, unitamente alla richiesta di finanziamento, la domanda di accesso al contributo stanziato dalla Nuova sabatini green, attestando il possesso dei requisiti e l’aderenza degli investimenti alle previsioni di legge. La banca/intermediario finanziario verifica la regolarità formale e la completezza della documentazione trasmessa dall’impresa e, successivamente, trasmette al Ministero richiesta di prenotazione delle risorse relative al contributo. Entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta, il Ministero comunica al soggetto finanziatore la disponibilità, parziale o totale, delle risorse stanziate attraverso la Nuova Sabatini green.

>>> Per scaricare le modalità operative per presentare domanda, la modulistica, le schede tecniche e l’elenco delle banche aderenti collegati al sito del MISE cliccando qui

Per ulteriori informazioni contatta Promofirenze:

Michele Trizza, 0552671626

Pierpaolo Chelo, 0552671617

finanziamenti@promofirenze.it