Ammontano a 9 milioni di € i fondi messi a disposizione da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze a favore delle PMI aventi sede operativa nel territorio della Città Metropolitana di Firenze e appartenenti al settore dell’Agroindustria, danneggiate dalla pandemia, per sostenere i loro programmi di rilancio e ripartenza.

Per sostenere il piano, l’intervento previsto consiste in un contributo a fondo perduto ricompreso tra 20.000 € e 100.000 € proporzionato al valore di ciascun progetto presentato, al co-investimento da parte del proponente e al prestito di impatto erogato da Intesa Sanpaolo. Più in particolare, il contributo a fondo perduto non potrà essere superiore a 2 volte l’importo del co-investimento.

Il prestito d’impatto sarà ricompreso tra € 60.000 e € 500.000 e sarà proporzionato ai costi/investimenti del progetto e all’entità del contributo a fondo perduto. Nello specifico, il prestito di impatto non potrà essere superiore a 5 volte l’importo del contributo a fondo perduto.

Per maggiori informazioni, visitate il sito web dedicato cliccando qui 

 

Per ulteriori informazioni, contatta Promofirenze:

– Michele Trizza, Tel. 055 2671626, Email michele.trizza@promofirenze.it

– Pierpaolo Chelo, Tel. 055 2671617, Email pierpaolo.chelo@promofirenze.it