La scelta del Sindaco Nardella di rinviare la scadenza di marzo per il versamento dell’imposta di soggiorno, sta accogliendo il favore della grande maggioranza dei Comuni della Città Metropolitana di Firenze e tra questi San Casciano, Certaldo, Bagno a Ripoli, Pelago, Pontassieve, Sesto Fiorentino, Gambassi, Montaione, Figline Incisa. Sì dall’Unione dei Comuni del Mugello e dall’Empolese Valdelsa.